Circolazione

Gocce per la circolazione

Gocce per la circolazione - FARMACIA SEMERIA

 Preparazione galenica erboristica della Farmacia Semeria che offre un valido aiuto nella circolazione, specialmente in caso di capillari fragili, gambe pesanti.

 COMPOSIZIONE

 Preparazione galenica erboristica a base di Centella TM (Hydrocotyle asiatica), Amamelide TM (Hamamelis virginiana), Ippocastano (Aesculus hippocastanum)

 PROPRIETA'

 I principi attivi contenuti nelle piante in sinergia favoriscono la circolazione venosa e quindi sono utile per trattare e prevenire problemi di insufficienza venosa, emorroidi, capillari fragili, gonfiore e pesantezza delle gambe.

 MODO D'USO

 Si consigliano 30 gocce due volte al giorno a stomaco vuoto, da diluire in un pò d'acqua.

Dove comprare, acquistare la preparazione galenica erboristica per la Circolazione?La puoi comprare direttamente presso la nostra farmacia oppure online alla pagina http://www.farmaciasemeria.it/1/catalogo_3095797.html?product=107391 

Facciamo spedizione in tutta Italia in 24-48h.

Proprietà dei principi attivi naturali della preparazione per la circolazione

La Centella asiatica (Hydrocotyle asiatica) è una pianta erbacea perenne originaria dell'India e del Madagascar che cresce in luoghi umidi e ombrosi, tipicamente lungo i corsi d'acqua.

Le saponine triterpeniche (asiaticoside, acido asiatico e madecassoside) di cui sono ricche le foglie di centella migliorano la circolazione venosa stimolando i fibroblasti. Questi sono cellule che sintetizzano il collagene, indispensabile per la salute di diversi tessuti, quali il derma, il connettivo e le pareti dei vasi.

La Centella è utile per prevenire e trattare l'insufficienza venosa e quindi il gonfiore e la pesantezza alle gambe e alle caviglie che ne derivano, ma anche il dolore alle vene, i crampi notturni e le emorroidi.

È sconsigliata durante la gravidanza perché potrebbe causare il rilascio della muscolatura uterina. Inoltre è bene non utilizzare la centella durante l'allattamento.

L’Ippocastano (Aesculus hippocastanum) è un albero originario dell'Asia occidentale è oggi presente in tutta l'Europa, nel Medio Oriente e in Iran e deve il suo nome all’antico impiego per curare la tosse del cavallo (in greco, infatti, significa “castagna del cavallo”).
La principale attività riguarda l’apparato circolatorio, in particolare vene e capillari, ed è da attribuire a due principi attivi: escina ed esculoside. La prima aumenta il tono (vasocostrizione), la resistenza e l’elasticità dei vasi. L’esculoside favorisce invece il riassorbimento dei liquidi e svolge quindi effetto anti edema (gonfiore).

L’Ippocastano si utilizza prevalentemente in caso di fragilità capillare e nell’insufficienza del circolo venoso (vene varicose, emorroidi). Diversi studi hanno dimostrato che è in grado di ridurre gonfiore, dolore e formicolii alle gambe.

L’impiego dell’ippocastano non è raccomandato in gravidanza, soprattutto nel primo trimestre, a causa di possibili stimoli sulla contrattilità uterina, nel corso dell’allattamento e in età pediatrica. Una controindicazione importante è l’insufficienza renale. Può interferire con i farmaci anticoagulanti aumentandone gli effetti.

 L'Amamelide (Hamamelis virginiana) è un arbusto originario della Virginia ricco di tannini. Questa pianta viene utilizzata, sia internamente sia per via topica, nelle manifestazioni dell'insufficienza venosa e nella sintomatologia emorroidaria per la sua azione tonica-astringente, vasoregolatrice.

Per acquistare la preparazione galenica erboristica per la Circolazione visita la pagina http://www.farmaciasemeria.it/1/catalogo_3095797.html?product=107391

 Le informazioni contenute sono estratte dal sito www.saperesalute.it